Cattura

Si partirà da Cosenza alla scoperta della Sila, l’altopiano più vasto d’Europa. La prima tappa di questo tour prevede una sosta a San Giovanni in FioreSan Giovanni in Fiore, fiorente centro economico e culturale dell’entroterra calabrese che ha avuto grande lustro grazie a Gioacchino da Fiore, l’abate ricordato da Dante nel Paradiso. La meta principale della visita naturalmente è lAbbazia Florense, le cui origini risalgono alla fine del XII secolo, ma l’aspetto attuale è frutto di profondi e ripetuti rifacimenti.

La seconda tappa di questo tour prevede una breve sosta a Camigliatello Silano, frazione di Spezzano della Sila, nota località turistica, con i suoi impianti di risalita e le piste per gli sport invernali. Sul corso principale del paesino si possono acquistare i prodotti dell’artigianato locale, quali tessuti e corredi, tappeti ed arazzi provenienti dalla vicina Longobucco, dove è ancora viva l’antica arte della tessitura. Notevole è anche l’offerta di prodotti gastronomici tipici dell’altopiano silano. Uno dei prodotti più rinomati, riconosciuto dall’UE prodotto IGP, è la patata della Sila identificata come prodotto di qualità dalle popolazioni che circondano l’Altopiano della Sila (Cosenza – Crotone – Catanzaro). È coltivata ad oltre 1000 metri di altezza, nell’ambiente incontaminato del Parco Nazionale della Sila. Il terreno ricco di potassio, l’irrigazione con acqua di sorgente e un microclima con forti escursioni termiche, le conferiscono caratteristiche uniche. Anche il caciocavallo silano che ha ricevuto il riconoscimento D.O.P. è un formaggio semiduro a pasta filata prodotto esclusivamente con latte di vacca.Sila

Subito dopo si farà una sosta per il pranzo in un Agriturismo dove ci sarà una degustazione di prodotti tipici.

Nel primo pomeriggio il gruppo si sposterà presso il Centro visita, sito in località Cupone, a ridosso del lago Cecita, all’interno del quale si potranno percorrere dei sentieri naturalistici e ammirare vari musei, tra cui il Museo della Biodiversità.

by www.guideoncosenza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *